Sulla cima del mondo

La Redazione de La Vela, ha raccolto l’intervista di Silvia De Bernardi, scrittrice Magnaghese ed autrice del libro Sulla Cima del mondo.

Un libro molto bello che racconta di Giovanna, una giovane donna che, con impegno e determinazione, è riuscita a fare della sua passione un lavoro. Trascorre la sua giornata a scuola, circondata da bambini stranieri: come maestra il suo compito è quello di insegnare Loro la lingua italiana.

Quando dal Marocco arriva un nuovo scolaro, spaesato e impaurito, la giovane percepisce che è suo dovere aiutare il bambino a integrarsi nella nuova realtà nella quale è stato catapultato. Giovanna farà del suo meglio per aiutarlo. E quando, per un evento improvviso, Aziz si trova a vivere completamente solo in una città a lui estranea, ecco che la determinazione di Giovanna, unita al profondo affetto che la lega al suo studente, permetteranno al piccolo Aziz di vivere momenti spensierati ed esperienze importanti, che lo arricchiranno come persona e lo faranno sentire un cittadino del mondo.

Molto consigliato!

Ecco l’intervista

Silvia da quando vivi a Magnago?

Dal 2015, ma sono cresciuta nel rione di San Martino dove abitavano i miei nonni; ho ricordi bellissimi legati alla festa di San Martino dove aiutavo mia nonna Serafina a mettere lo zucchero sulle frittelle.

Com’è nata l’idea di scrivere questo libro?

A scuola ho conosciuto tanti bambini stranieri e l’idea per il libro è diventata una necessità da raccontare.

Di cosa parla il tuo libro?

È la storia di Aziz un bambino di otto anni che è costretto a lasciare la mamma e i suoi fratelli in Marocco, per raggiungere il padre che lavora in Italia e della sua insegnante Giovanna che lo aiuta ad integrarsi nel nuovo contesto sociale e culturale.

È una storia autobiografica?

No, ma ho preso spunto dalla realtà che ho vissuto e che vivo.

Dove è ambientata la storia?

A Busto Arsizio, ma ci sono tanti riferimenti al Marocco e alla cultura araba.

A chi consigli la lettura del libro?

È un testo adatto a Tutti, dalla quarta elementare.


Note biografiche dell’Autrice

Classe 1978, si laurea in Scienze dell’Educazione nel 2003 e inizia a lavorare nelle Scuole Primarie e Secondarie come insegnante di italiano per alunni stranieri. Ha un passato da giocoliera che Le ha fatto apprendere l’arte di far stare in equilibrio dinamico, non solo tre palline, ma anche i vari impegni, tra cui la famiglia, due figli e il lavoro di maestra elementare.