A Bienate un Oratorio Batticuore per i più grandi

“Batticuore: gioia piena alla Tua presenza” è il titolo della proposta che ha accompagnato i nostri ragazzi durante l’Oratorio Estivo di quest’anno e vuole essere un richiamo al ritmo di un cuore che batte, segno evidente delle emozioni che quotidianamente incontriamo e con cui abbiamo a che fare nella nostra vita. L’obiettivo di questa esperienza, attraverso la condivisione dei vari momenti della giornata in Oratorio, è stato quello di aiutare i ragazzi a capire che non esistono emozioni buone o cattive e che è fondamentale saperle comprendere ed incanalare per poter trarre dei frutti dalle esperienze vissute e favorire la propria crescita personale.

Importante novità di quest’anno, con l’inizio del prezioso e stimolante cammino della nostra Comunità Pastorale, è stato il tentativo di dividere i ragazzi sui nostri due Oratori per fascia d’età e non in base alla Parrocchia di provenienza: i bambini dalla prima alla quarta elementare presso l’Oratorio di Magnago e i ragazzi dalla quinta elementare alla terza media presso l’Oratorio di Bienate. Questa impostazione ha permesso di pensare a delle proposte mirate a soddisfare i diversi bisogni educativi caratteristici di queste due differenti fasce d’età.

Inoltre, quest’anno, dopo gli ultimi due anni caratterizzati da regole e protocolli per prevenire il contagio dal Covid, finalmente è stato possibile vivere l’esperienza dell’Oratorio Estivo come la ricordavamo prima della pandemia, garantendo a tutti la possibilità frequentare per l’intera giornata e senza il vincolo della suddivisione in piccoli gruppetti fissi. La proposta di attività a piccoli gruppi non è comunque stata del tutto scartata, ma anzi valorizzata in alcuni momenti della giornata. Un contributo prezioso e fondamentale per la riuscita di questa proposta è stato quello dei nostri Adolescenti, impegnati in questa esperienza come Animatori: con loro abbiamo iniziato un percorso di formazione che ci ha portati a riflettere su che cosa significa essere animatori, sottolineando l’importanza di partire proprio da quanto di prezioso vissuto e imparato all’interno dell’Oratorio per estendere questo modo di vivere anche all’esterno. Questa esperienza vuole essere proprio un punto di partenza per poi testimoniare con il nostro modo di vivere la nostra fede anche e soprattutto a chi non partecipa abitualmente alle attività proposte dalla nostra Comunità.